Sostenibilità da Do it + Garden

Da Do it + Garden non contano solo la funzionalità e l'estetica: anche la sostenibilità è importante. La Migros si impegna a favore di un futuro che tenga conto delle esigenze ecologiche.

Per il bene delle generazioni future

Adeguiamo man mano il nostro assortimento alla sempre maggiore esigenza di sostenibilità e lo ampliamo costantemente con prodotti realizzati o coltivati nel rispetto della natura e dell'ambiente. Ci impegniamo inoltre nei più svariati settori a favore della sostenibilità e della biodiversità. Ecco di seguito una selezione di prodotti e impegni.

 

Moduli di piante precoltivate Sellana – sostenibilità nel sistema modulare

I moduli di piante precoltivate Sellana sono l'esempio perfetto di come sia possibile combinare innovazione e sostenibilità. Il sistema Sellana funziona secondo il classico principio modulare e consente la posa di zolle con un determinato assortimento professionale di piante precoltivate a garanzia della biodiversità. Le zolle, di dimensioni 60 x 40 cm, sono composte da tre strati combinati come segue: una stuoia in lana di pecora al 100% svizzera, che funge da supporto e fornisce le sostanze nutritive, un substrato di coltivazione privo di torba e fibre di cocco e una copertura del terreno.

Nella realizzazione delle zolle con piante precoltivate si attribuisce importanza non solo al prodotto ecologico, ma anche alla produzione interamente sostenibile. Per questo tutti i materiali utilizzati provengono dalla Svizzera.

Con il sistema di piante precoltivate Sellana è possibile creare, con poco sforzo e in tempi rapidi, piacevoli spazi verdi sostenibili anche su superfici problematiche.

 

Cassetta per le api Wildgärtner Freude
 – una casa per le api selvatiche

In molti giardini moderni, le diverse varietà di api selvatiche trovano sempre più raramente dei posti adatti per nidificare. È in questi casi che interviene la cassetta per le api Wildgärtner Freude di Neudorff. L'ausilio per la nidificazione delle api selvatiche può essere sistemato o appeso in giardino, sul balcone o in terrazza e contribuisce a proteggere diverse specie di api selvatiche a rischio. Le api selvatiche depositano singolarmente le loro uova nelle aperture insieme a una scorta di polline. Da queste uova uscirà la nuova generazione di api selvatiche.

L'ausilio per la nidificazione è un prodotto pregiato realizzato a mano in Germania con materiali locali naturali. Il legno impiegato, per esempio, proviene da una gestione forestale sostenibile ed è certificato PEFC.

 

Il lauroceraso – bello ma nocivo

Il lauroceraso, una pianta da siepe molto amata in Svizzera, è stata classificata come pianta neofita potenzialmente invasiva da Jardin Suisse (Associazione svizzera Imprenditori giardinieri) L'elenco di Jardin Suisse comprende piante estranee al territorio che, con la loro concorrenzialità in parte agguerrita, soppiantano specie locali minacciandone l'esistenza.

Do it + Garden ha perciò deciso di togliere dal proprio assortimento il lauroceraso. In alternativa propone diverse piante da siepe innocue, tra cui il lauroceraso del Portogallo e il ligustro a foglie ovali. Con queste piante il giardino continua a essere una delizia per gli occhi e al tempo stesso protegge la nostra biodiversità.

 

Piante autoctone – integrazione nell'ambiente naturale

In Svizzera le piante autoctone possono svilupparsi e affermarsi a lungo termine nel loro habitat, senza il rischio di essere soppiantate da altre piante o di soppiantare altre specie. Queste piante sono in grado di diffondersi grazie a insetti e uccelli e già da parecchi secoli si sono inserite in modo naturale nel contesto ambientale. 

Anche alcune specie "importate" e insediate dall'uomo rispondono perfettamente a questa definizione, come il castagno, che proviene dall'area mediterranea ed è ormai perfettamente inserito nel nostro paesaggio naturale. 

"Info Flora", la fondazione attiva nell’ambito dell’informazione e della promozione della flora selvatica in Svizzera, classifica infatti anche queste piante come autoctone. 

Altre piante invece sono coltivate da secoli come piante da giardino in territori urbani e non si sono mai diffuse spontaneamente in natura. La ragione di ciò va cercata nell'assenza di agenti d'impollinazione e diffusione o nell'incapacità di affermarsi tra le piante autoctone. Rientrano tra le piante di questo tipo quelle da aiuole e da balcone, come tagete, gerani (pelargonie) e forsythie. Molte piante commestibili, per es. la patata, sono state sviluppate e selezionate tramite colture, al fine di massimizzarne il rendimento. Anche loro restano quindi nel luogo in cui sono state piantate e non sono in grado di diffondersi liberamente in natura. Normalmente queste piante "non autoctone" non incidono negativamente sulla nostra natura. 

Tutte le piante scoperte e classificate prima del 1492 sono denominate piante archeofite e quindi autoctone. Rientrano in tale categoria anche antiche piante coltivate provenienti da regioni geografiche limitrofe. Tutte le piante arrivate successivamente nella nostra zona geografica sono chiamate neofite. Esiste un gran numero di piante neofite che si è perfettamente inserito nei nostri ecosistemi e che contribuisce all'ambiente naturale circostante, per esempio come fonte alimentare per varie specie di insetti.

Ogni tanto una di queste piante neofite riesce a diffondersi in natura e non incontra un avversario. Il lauroceraso, una pianta da siepe piuttosto diffusa, veniva coltivata da secoli nei giardini. Diverse specie di uccelli hanno poi scoperto questo arbusto come fonte di cibo e ne hanno trasportato i semi nei boschi. Così ora può diffondersi liberamente in molti luoghi, soppiantando la flora autoctona a crescita lenta. Queste piante sono denominate invasive.

 

Piante perenni autoctone - per amore della nostra fauna e flora

Oltre all'immutato entusiasmo per varietà dalla ricca fioritura, sul mercato svizzero si registra una domanda sempre maggiore di piante autoctone.

Negli ultimi due anni, Do it + Garden ha pertanto ampliato continuamente il proprio assortimento di varietà autoctone. Queste varietà originali presentano una fioritura meno intensa delle varietà ornamentali coltivate ma, in compenso, oltre all'aspetto estetico offrono diversi altri vantaggi.

Mission B: per più biodiversità

In tutto il mondo la biodiversità è in declino, in particolare a causa dell'espansione urbana e dell'attività agricola intensiva. Nella primavera del 2019, RSI, insieme a SRF, RTR e RTS e con il sostegno di partner esterni, lancia la campagna "Mission B" per rallentare il progressivo declino delle specie in Svizzera. Nell'arco di un anno e mezzo la popolazione della Svizzera dovrà creare spazi biodiversi. RSI, SRF, RTR e RSR richiamano, contano i metri quadrati, definiscono le pietre miliari e i report.

Nel nostro ruolo di partner del progetto "Mission B: per più biodiversità" siamo lieti di offrire il nostro contributo per rafforzare la varietà delle specie in Svizzera. Nell'ambito della "Mission B", per il prossimo anno e mezzo, tra i temi della reportistica RSI, SRF, RTR e RTS intendono porre l'enfasi su progetti che promuovono la diversità nella natura (vedi infobox in basso).

Inoltre, Do it + Garden propone articoli adatti a ogni progetto e con il suo assortimento offre spunti per la promozione della biodiversità. Gli appassionati del giardinaggio, in città come in campagna, possono contribuirvi attivamente attuando una scelta consapevole delle piante e facendo uso degli hotel per insetti. In cambio potranno beneficiare di un verde lussureggiante in giardino e di un piacevole ronzio.

Scopri di più sulla "Mission B" e su come puoi contribuire anche tu al progetto.

Bio Garden Migros

Migros Bio Garden – tutto l'occorrente per il giardinaggio bio

Da Do it + Garden puntiamo sui prodotti ecologici per il giardinaggio. I concimi, i prodotti fitosanitari e i terricci Migros Bio Garden sono privi di sostanze chimiche-sintetiche. Tutti i prodotti soddisfano le severe direttive elaborate dalla Migros in collaborazione con l’Istituto di ricerca dell’agricoltura biologica (FiBL).

Bio Cotton Migros

Migros Bio Cotton – in armonia con la natura

Migros è uno dei principali offerenti di cotone bio della Svizzera. Migros Bio Cotton viene coltivato in sintonia con la natura e trattato in modo delicato nel rispetto di criteri ecologici.

torffrei

Senza torba - La rinuncia ai terricci contenenti torba è dettata da un senso della responsabilità non soltanto nei confronti del clima, bensì anche della protezione della natura.

La torba proviene da zone palustri che offrono un habitat eccellente a diverse specie animali e vegetali rare e minacciate, che qui trovano cibo e rifugio. Ma le paludi, molto importanti dal punto di vista paesaggistico, fungono anche da serbatoi dell’acqua. Paragonabili a enormi spugne, sono in grado di assorbire enormi masse d’acqua e di rilasciarle lentamente, contribuendo così alla prevenzione di eventuali inondazioni.

 

Le zone palustri fungono inoltre da impianti di filtrazione naturale delle acque e, grazie all’unicità della loro flora e fauna, rivestono una funzione importante come zone ricreative per la popolazione. Le paludi sono biotopi umidi. L’eccesso permanente di acqua preveniente dalle precipitazioni o dalla falda freatica comporta una carenza di ossigeno, determinando così una decomposizione incompleta dei residui vegetali che vi si depositano sotto forma di torba. Per estrarre la torba, però, è necessario prosciugare le paludi in modo da rendere le zone accessibili ai macchinari. Vista la lentezza del processo di formazione delle paludi e l’invasività degli interventi di bonifica, la maggior parte di queste aree naturali non riuscirà mai a rigenerarsi e sarà destinata alla distruzione.

LED Lampen

Lampadine efficienti sotto il profilo energetico – proteggono l’ambiente e il portafoglio

Hanno una durata 15 volte superiore rispetto a quella delle lampadine a incandescenza e quindi consumano l'80% in meno di energia. La nostra scelta di lampadine e riflettori LED è molto ampia.

FSC – gut für Wald und Mensch

FSC – un bene per le foreste e gli esseri umani

Il marchio FSC garantisce un legname proveniente da una gestione forestale sostenibile sotto il profilo ambientale e sociale. Ciò viene monitorato da esperti indipendenti.

Der ECO-Standard

Lo standard ECO – per una produzione rispettosa dell’ambiente

Il marchio Eco garantisce una produzione ecocompatibile senza l’impiego di prodotti o coloranti nocivi per l’ambiente lungo tutta la catena di produzione. Viene inoltre garantita anche la sicurezza sul lavoro e la salute del personale negli stabilimenti.

Produit Suisse

Produit Suisse – la migliore qualità dalla Svizzera

Con il marchio Produit Suisse Do it + Garden promuove le imprese nazionali, uno sforzo che viene premiato con la migliore qualità svizzera.

Der Blaue Engel

«Der Blaue Engel»

Alcuni dei colori MIOCOLOR del nostro assortimento sono contrassegnati dal marchio ecologico «Der Blaue Engel», l’angelo blu. Ciò significa che i colori vantano un contenuto particolarmente ridotto di sostanze nocive e/o bassi livelli di emissioni.  Il vantaggio è che puoi abitare i locali tinteggiati subito dopo la ristrutturazione.

topten.ch

topten.ch

Nell’ambito di un determinato gruppo merceologico, il 10% dei prodotti più eco-efficienti viene contrassegnato da questo marchio. In tal modo i clienti riconoscono subito con quali articoli è possibile risparmiare la maggior quantità di energia.


Buono a sapersi

Biodiversità e acqua

La Migros ci tiene molto al suo impegno a favore della diversità biologica. Anche per quanto riguarda l'acqua. Il 70% dell'acqua dolce del mondo è destinato all'agricoltura. L'intervento della Migros a favore di un utilizzo responsabile di questa risorsa, tanto preziosa quanto scarsa, è quindi importante. E non solo nella coltivazione di prodotti agricoli, ma in tutte le sue imprese industriali.

 


Giardinieri in erba

Alimentare la passione dei ragazzi per il giardinaggio è l'obiettivo di «giardinieri in erba», un progetto di Bioterra finanziato dal Percento culturale Migros e dalla Federazione delle Cooperative Migros. I bambini di età compresa tra i 4 e i gli 11 anni hanno l’opportunità di coltivare e curare un’aiuola personale. Con questo progetto la Migros intende promuovere il rispetto della natura e la consapevolezza di una sana alimentazione sin da piccoli.

 


Banca dati relativa al legno
Banca dati relativa al legno
Scopri di più sugli impegni della Migros.
Scopri di più sugli impegni della Migros.