1. Pagina iniziale
  2. L'acqua: elisir di vita e fonte di energia Istruzioni per un'irrigazione efficiente del giardino
Guida

Acqua: elisir di vita e fonte di energia Istruzioni per l'irrigazione efficiente del giardino

img_DOI_BlogP_Giessen_Header_Desktop_rund-min.jpg
13. luglio 2023

L'acqua è un elemento indispensabile per avere un giardino sano. Con un'irrigazione adeguata, le piante possono sviluppare apparati radicali forti e trasportare i nutrienti in modo efficiente. Ma la sola quantità d'acqua non basta, è decisivo anche il tipo d'irrigazione.

La giusta irrigazione è un fattore essenziale per una crescita sana di piante e fiori, sia in giardino che sul balcone. Questo articolo offre una guida per irrigare diverse zone, fra cui prati, orti, giardini ornamentali e alberi da frutto. Ti spieghiamo, ad esempio, che l'ideale è irrigare nelle prime ore del mattino per ridurre al minimo l'evaporazione e allo stesso tempo tenere lontani funghi e lumache. Inoltre, riteniamo molto importante trattare l'acqua come una risorsa preziosa e vorremmo incoraggiarti a usare l'acqua piovana come metodo ecologico ed efficace per irrigare il giardino. L'articolo fornisce anche consigli su come risparmiare acqua in estate e allo stesso tempo mettere a disposizione una fonte d'acqua per gli animali. Non importa se hai esperienza o sei alle prime armi con il giardinaggio: in ogni caso questo articolo ti aiuterà a prenderti cura di piante e alberi nel migliore dei modi e nel rispetto dell'ambiente.

Riepilogo

L'acqua è un elemento indispensabile per avere un giardino sano. Un'irrigazione adeguata aiuta le piante a sviluppare apparati radicali forti e trasportare i nutrienti in modo efficiente.

Si dovrebbe irrigare nelle prime ore del mattino per ridurre al minimo l'evaporazione e allo stesso tempo tenere lontani funghi e lumache.

L'uso di acqua piovana è un metodo ecologico ed efficace per irrigare il giardino.

Sono inclusi anche consigli per risparmiare acqua in estate e mettere a disposizione una fonte d'acqua per gli animali.

 

Irrigazione del prato

Per ridurre al minimo l'evaporazione, l'ideale è irrigare il prato nelle prime ore del mattino. Irriga meno di frequente, ma in modo più abbondante, per favorire la crescita di radici più profonde. In caso di caldo e siccità, occorre aumentare l'irrigazione. Con un pluviometro puoi monitorare la quantità d'acqua assorbita dal prato. Per evitare infezioni da funghi, non irrigare eccessivamente. In caso di clima molto caldo, è opportuno non tagliare il prato troppo corto, ma lasciarlo a un'altezza di ca. 5 cm, così si asciugherà meno. È importante sapere che la crescita del prato si riduce al minimo già a partire dai 26 gradi e si arresta a 30 gradi..

img_DOI_BlogP_Giessen_TB11_rund-min.jpg
img_DOI_BlogP_Giessen_TB9_rund-min.jpg

Irrigazione nell'orto

Le piante di verdure sono sensibili alla siccità. In mancanza di un adeguato apporto d'acqua, sono più esposte a malattie e parassiti e possono morire. Per avere piante sane e allo stesso tempo risparmiare acqua, è essenziale usare la giusta tecnica d'irrigazione:

  • irriga direttamente il terreno per dirigere l'acqua alle radici senza deviazioni. Questo riduce al minimo l'evaporazione e mantiene umide le piante.
  • Evita di versare l'acqua direttamente sulle piante, ad esempio sulle foglie o sullo stelo, perché può danneggiarle. I pomodori e i cavoli rapa, ad esempio, potrebbero aprirsi e le foglie potrebbero bruciarsi alla luce del sole.
  • Innaffia la mattina per tenere lontani funghi e lumache.

L'irrigazione nel giardino ornamentale

Le piante ornamentali e perenni necessitano di un apporto d'acqua costante per mantenersi sane e robuste. Se è eccessiva, l'umidità favorisce la comparsa di funghi e virus, mentre se è insufficiente indebolisce la pianta e interrompe il trasporto di nutrienti. È quindi indispensabile innaffiare regolarmente.

img_DOI_BlogP_Giessen_TB4_rund-min.jpg
img_DOI_BlogP_Giessen_TB6_rund-min.jpg

Annaffiare gli alberi da frutto

Anche gli alberi più robusti soffrono se non ricevono acqua o nutrienti a sufficienza. Una giusta concimazione e un sufficiente apporto d'acqua sono decisivi per la salute e la crescita di un albero. L'irrigazione deve avere luogo nella zona del bordo esterno della chioma, perché è qui che si trovano le piccole radici in grado di assorbire l'acqua al meglio.

L'eau de pluie : parfaite et gratuite

L'acqua piovana è povera di calcio e ha il pH preferito dalle piante. In più è gratuita. È quindi ottima per irrigare giardini e balconi. Per raccoglierla puoi usare una cisterna per acqua piovana collegata alla grondaia del tetto oppure altri contenitori idonei. Accertati che i contenitori, le cisterne o gli stagni non diventino un pericolo per gli animali. Inserisci un grosso sasso o un ramo al centro del recipiente come via di fuga per gli insetti assetati. Il contenitore deve inoltre essere assolutamente sicuro per i bambini.

Per raccogliere la preziosa acqua piovana, non vi sono limiti alla creatività. Ad esempio, sul balcone si può usare un vecchio ombrello come raccoglipioggia.
 

 

per saperne di più

Risparmiare acqua in estate

L'acqua è la nostra risorsa più preziosa, soprattutto in estate, quando le piante da giardino hanno bisogno di abbondante irrigazione. Tuttavia, un'innaffiatura eccessiva a mezzogiorno non solo è uno spreco d'acqua, ma può anche danneggiare le piante.

Acqua per gli animali

Anche gli animali hanno bisogno d'acqua Soprattutto gli uccelli apprezzano una pozza d'acqua per fare il bagno, bere e lavarsi in estate. Una ciotola poco profonda o di un'altra forma gradevole può diventare facilmente una vaschetta per gli uccelli. In caso di siccità prolungata si consiglia di offrire agli uccelli e agli insetti la possibilità di abbeverarsi.

Consigli essenziali

Irrigazione del prato: innaffiare meno frequentemente ma in modo più completo per favorire la crescita delle radici in profondità. Evitate di irrigare troppo per evitare infezioni fungine.

Irrigazione dell'orto: innaffiare direttamente a livello del terreno per indirizzare l'acqua alle radici e ridurre al minimo l'evaporazione. Evitate di annaffiare direttamente sulle piante.

Irrigazione del giardino ornamentale: le piante ornamentali e perenni hanno bisogno di un apporto idrico costante. Troppa o troppo poca umidità può essere dannosa.

Irrigazione degli alberi da frutto: una concimazione adeguata e un apporto idrico sufficiente sono fondamentali. L'irrigazione deve essere effettuata nella zona esterna della chioma.

Acqua piovana: l'acqua piovana è povera di calcare e ha il valore di pH preferito dalle piante. Può essere raccolta in una botte per la pioggia e utilizzata per l'irrigazione.

Risparmiare acqua in estate: un'irrigazione eccessiva a mezzogiorno è uno spreco d'acqua e può danneggiare le piante.

Acqua per gli animali: anche gli animali hanno bisogno di acqua. In estate, fornite una fonte d'acqua agli uccelli e agli insetti.